Posted on Lascia un commento

Il solitario

Le novità in negozio

Storia e tradizioni dell’anello solitario

Il solitario è un anello di antichissima tradizione e di rara bellezza. Proprio per questo la sua fama è solida come il diamante che ne costituisce l’unicità. La storia dell’anello solitario cominciò nel lontano 1447 quando l’arciduca Massimiliano d’Asburgo regalò a Maria di Borgogna un anello d’oro e diamanti. Egli intendeva sfruttare il fascino dell’anello solitario per sposarla. Ma fin dai tempi più remoti donare una pietra preziosa equivaleva alla messa a punto di un contratto, non per forza legato alla promessa d’amore. Col passare dei secoli poi  l’anello solitario finì per simboleggiare esclusivamente la promessa di matrimonio. L’anello si chiama solitario per la presenza di un unico diamante incastonato in esso. Il costo del diamante è proporzionato a tutta una serie di fattori: caratura della pietra, colore, purezza, taglio. Sono proprio queste caratteristiche a far sì che gli anelli solitari abbiano costi tanto diversi tra loro.

SCOPRI 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *